Maheela

Nel 2017 abbiamo il sogno di portare i colori, i sorrisi e la quotidianità del Nepal, delle sue donne e del nostro lavoro al loro fianco in giro per l’Italia attraverso la mostra fotografica itinerante “Maheela, donna in lingua nepalese, che toccherà diverse città da nord a sud.

La mostra, curata da Luca Chistè e realizzata grazie al prezioso contributo della Provincia Autonoma di Trento, di Apeiron Trento Onlus e dell’azienda Yogi Tea, si propone di avvicinare sempre più persone alle meraviglie del piccolo Stato himalayano e alla nostra attività a favore delle sue donne… perché c’è ancora tanto, anzi tantissimo da fare!

Gli scatti, realizzati dal fotografo Giacomo D’Orlando, che ha vissuto in Nepal per alcuni mesi documentando le attività di Apeiron, e dai volontari Paolo Piechele e Giuseppe Benanti, appassionati del Paese e membri attivi di Apeiron Trento Onlus, verranno esposti per un periodo variabile durante le diverse tappe nel lungo percorso itinerante, che inizierà l’11 Marzo a Trento presso le Gallerie Piedicastello e che proseguirà in numerose città italiane per tutto il 2017.

Scopri cliccando qui la tappa della mostra a te più vicina, partecipa alla grande estrazione finale e ricorda… puoi fare la tua parte e portare un “pezzo di Nepal” a casa tua acquistando una delle bellissime fotografie esposte o ancora comprando il catalogo contenente le fotografie più significative della mostra.

Tutto il ricavato dell’iniziativa itinerante andrà a supporto della nostra struttura di accoglienza per donne vittime di violenza e discriminazione CASANepal.

Per saperne di più sull’iniziativa e sulle singole tappe scrivici all’indirizzo email info@apeirononlus.it, chiamaci al 345 1864482, visita il sito dedicato alla mostra o ancora leggi la rassegna stampa rivolta a “Maheela” da blog e testate giornalistiche online e offline. 

Ti aspettiamo in compagnia dei tuoi amici, parenti e conoscenti per raccontarti dei nostri progetti e mostrarti i volti delle donne che ogni giorno accompagniamo, passo dopo passo, verso l’indipendenza economica e il riscatto sociale.

donation