Equal steps, donne protagoniste del loro futuro

Il progetto proposto si collega strettamente all’esperienza maturata da Apeiron nell’implementazione di progetti di micro-impresa femminile volti all’empowerment sostenibile di donne vittime di violenza, discriminazione o che versano in condizioni di grave disagio socio-economico, nonché allo stretto rapporto collaborativo intrapreso con il WDO (Women Development Office) della Valle di Kathmandu, al fine di contrastare congiuntamente ogni forma di violenza e discriminazione nei confronti delle donne. Grazie al progetto Equal Steps, intendiamo rispondere con strumenti diversi, ma integrati, a diversi gradi di bisogno. Partendo dai casi più gravi di violenza, abuso e discriminazione che saranno seguiti nella struttura di accoglienza CASANepal, si darà risposta anche a situazioni di disagio economico e sociale meno emergenziali, ma che richiedono tuttavia un intervento mirato, volto a garantire un reddito stabile e sufficiente a soddisfare i fabbisogni del nucleo familiare.

Beneficiarie dirette del progetto saranno 300 donne, residenti nei distretti di Bhaktapur e Kathmandu, che versano in condizioni di disagio sociale oppure svantaggio economico o che sono vittime di violenze e discriminazione in quanto appartenenti a minoranze etniche o a caste ghettizzate.

Il progetto avrà una durata di 36 mesi e si articolerà in 9 fasi principali:

1) Fase preparatoria: volta principalmente a decidere, insieme al WDO e altre agenzie governative di riferimento, quali comunità locali coinvolgere; selezionare le beneficiarie tramite sondaggi ad hoc; elaborare un curriculum di educazione non formale innovativo;

2) Fase assistenziale-emergenziale: che durerà per l’intero corso del progetto con l’obiettivo di individuare, attraverso le segnalazioni dei gruppi di beneficiarie, i casi particolarmente gravi di violenza e discriminazione da riferire a CASANepal;

3) Fase educativa: attraverso un percorso non-formale innovativo tanto nei contenuti quanto nelle metodologie di insegnamento;

4 – 5) Fase di avvio delle attività generatrici del reddito individuali: sulla base di un programma di indipendenza economica personale stilato grazie al percorso di educazione non-formale e realizzabile grazie ai fondi di restituzione rotativi (fase 5) che il progetto fornirà ai gruppi;

6) Fase di potenziamento delle cooperative: ossia dei gruppi registrati presso il WDO di cui fanno parte le beneficiarie del progetto e che hanno tutti assunto lo status legale di cooperativa;

7) Fase di formazione in violenza di genere: rivolta allo staff dei WDO interessati dal progetto, nonché ai membri dei vari gruppi creati per monitorare la situazione in materia di violenza e traffico a fini di prostituzione;

8) Fase conclusiva: per verificare in dettaglio i risultati raggiunti durante il progetto e compararli con quelli attesi;

9) Fase di monitoraggio e valutazione: che sarà trasversale per tutto il periodo del progetto.

Attraverso questo progetto, ci prefiggiamo di raggiungere i seguenti risultati:

– Le donne vittime di violenza riferite dai gruppi a CASANepal raggiungeranno il riscatto sociale e l’indipendenza economica e verranno reintegrate nella comunità di provenienza;

– Le beneficiarie del progetto e le loro famiglie verranno informate e sensibilizzate su di una serie di argomenti di primaria importanza (alfabetizzazione, violenza di genere, diritti, ecc);

– Le beneficiarie del progetto raggiungeranno l’indipendenza economica grazie alle attività generatrici di reddito;

– Il fondo creato grazie al progetto continuerà a crescere e nuove beneficiarie potranno realizzare i loro progetti;

– Le cooperative formate dal WDO opereranno agevolmente e saranno in grado di fornire servizi utili alle associate;

– Lo staff del WDO ed i membri dei gruppi di osservazione comunitari saranno in grado di riconoscere, gestire e risolvere i casi di violenze e traffico e i conflitti a essi collegati.

  • Progetto

    Equal steps, donne protagoniste del loro futuro

  • Periodo

    Da Maggio 2016 ad Aprile 2019

  • Partner locale

    Apeiron Nepal

  • Donatore

    Provincia Autonoma di Trento e privati

  • Budget

    Circa € 80.000 annui

  • Obiettivo

    Proteggere le donne residenti nella valle di Kathmandu (distretti di Bhaktapur e Kathmandu) da ogni forma di violenza e discriminazione, dando vita ad un cambiamento sostenibile delle condizioni di sudditanza che minacciano quotidianamente le loro vite e la loro autorealizzazione, attraverso l'innalzamento della loro consapevolezza per i propri diritti, l'indipendenza economica e l’assistenza legale, medica e psicologica

donation