Risposta all’emergenza

Vorremmo sempre prevenire gli abusi e le violenze, evitare quelle ferite fisiche e psicologiche che segneranno a lungo chi ne rimane vittima. Purtroppo spesso dobbiamo prenderci cura di chi ne ha già subite troppe.

A CASANepal, ad esempio, arrivano donne seviziate, insultate, vessate, abbandonate, rifiutate e accusate di stregoneria. Sono donne “spezzate” per le quali è necessario intervenire in maniera cauta e tempestiva. L’obiettivo è quello di evitare ulteriori traumi e di tentare il reinserimento in società.

In alcuni casi il nostro compito è quello di aiutare a sopravvivere in maniera dignitosa chi non può permettersi di accedere rapidamente alle cure mediche indispensabili.
Riusciamo a svolgere questo compito grazie ai fondi messi a disposizione dal progetto Dott. Roberto Verusio – Interventi sanitari.

Altre volte ci siamo trovati ad affrontare delle vere catastrofi, che hanno messo letteralmente in ginocchio il Paese, come è successo dopo il terremoto dell’Aprile 2015.

Anche tu puoi darci una mano. Leggi come cliccando qui.

donation